Menu

Principio di funzionamento

PROCESSO
AUTOMATIZZATO
E SICURO

Ogni fase del processo è automatizzata e può essere controllata in remoto o in loco tramite un’interfaccia semplice e intuitiva.
Dal caricamento della biomassa alla gassificazione, fino alla generazione di energia, il software analizza, gestisce e registra tutti i dati rilevanti senza bisogno dell’intervento umano.
Grazie alla telegestione è possibile effettuare un monitoraggio continuo delle performance e rilevare tempestivamente eventuali malfunzionamenti.
L’interfaccia intuitiva rende l’utilizzo di ECO20x semplice e sempre sicuro.

ECO20x è progettato per operare in totale sicurezza, quindi si escludono rischi di esplosioni o perdite.

LE FASI DEL PROCESSO

GUARDA IL VIDEO EXPLAINER ECO20x

ALIMENTAZIONE E PIROSSIFIGAZIONE

Il materiale di alimentazione viene inviato alla macchina dopo essere prelevato dalla tramoggia (posizionata all’interno del container).

La pirogassificazione della biomassa, e di materiali organici di origine vegetale o cellulosico (tessuti), ottenuta mediante il riscaldamento della stessa (da 300 fino a 900°C), produce una miscela di gas (syngas) la cui parte combustibile è costituita essenzialmente da CO, H2 e CH4.

IL SYNGAS

Prima di essere miscelato con l’aria necessaria per ottenere il corretto rapporto aria/combustibile da inviare al motore, il syngas deve subire un processo di raffreddamento, filtraggio e pulizia.

Solo dopo il processo di cleaning, la miscela aria-combustibile viene inviata al motore a combustione interna in assetto cogenerativo.

DAL SYNGAS ALL’ENERGIA

L’albero motore, collegato ad un alternatore sincrono, è in grado di produrre 20 kWel (valore di picco).

Il sistema di recupero termico dell’impianto consente di ottenere fino a 40kWth di potenza termica (valore di picco) recuperando il calore contenuto nel liquido di raffreddamento del motore e quello rilasciato dai gas di scarico.

Il microcogeneratore è adatto anche ad un utilizzo in assetto trigenerativo (produzione di energia elettrica, termica e frigorifera), abbinandolo ad un chiller ad assorbimento.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

La gassificazione e la produzione di energia da scarti legnosi sono processi altamente tecnologici, che la CMD (Costruzioni Motori Diesel) ha reso accessibili a chiunque con il microcogeneratore ECO20x.
VISUALIZZA LO SCHEMA DI PROCESSO

LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

Nella figura è illustrato nel dettaglio il principio di funzionamento dell’ECO20x per la produzione di energia elettrica.

La biomassa, caricata nella tramoggia di carico, viene spinta attraverso la coclea azionata da motore elettrico all’interno del reattore.

La decomposizione termochimica produce syngas che, prima di essere utilizzato nel motore a combustione interna, necessita di essere raffreddato e pulito.

Per tale ragione il syngas viene fatto passare attraverso:

1

un ciclone reattore per la rimozione delle ceneri ultrafini

2

un cooler di raffreddamento per incrementarne la densità e per condensare i tar presenti nel syngas

3

un filtro biologico per l’ulteriore rimozione delle ceneri ultrafini e del tar residuo

4

un ciclone in prossimità del motore che consente la miscelazione con l’aria esterna e la rimozione finale delle condense

In caso di biomasse particolarmente polverose, è possibile aggiungere elementi di filtrazione ulteriori, cicloni, filtri a colonna.

IL RECUPERO TERMICO

Per quanto riguarda la sezione di recupero termico il sistema è costituito da due sistemi in serie in grado di realizzare:

  • un primo recupero a bassa temperatura: sfruttando l’acqua di raffreddamento del motore per mezzo di uno scambiatore a piastre;
  • un ulteriore recupero ad alta temperatura: sfruttando i gas di scarico del motore per mezzo di uno scambiatore a fascio tubiero.

Il vaso di espansione, posto in testa all’impianto, consente di compensare l’aumento di volume prodotto dal riscaldamento dell’acqua presente nel circuito di raffreddamento del gas nel cooler.

I GAS DI SCARICO

Dopo aver ceduto il calore all’interno dello scambiatore a fascio tubiero, i gas di scarico del sistema vengono veicolati in atmosfera nel rispetto delle normative vigenti in materia di emissioni conformemente al Dlgs. 152/06.

richiedi maggiori informazioni
al nostro ufficio commerciale

    Acconsento all'utilizzo dei dati per:

    © Copyright 2021 CMD Costruzioni Motori Diesel S.r.l. | Tutti i diritti riservati · Partita IVA 03326801218 |
     design
    cmd logo
    crossmenuchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram