Eccezionale successo a Matera per il convegno “#EconomiaCircolare – le biomasse per l’energia del futuro” con la presentazione dell’ECO20X

Eco20x sulla “Applied Thermal Engineering” di Settembre 2019
24 Luglio 2019
CMD partecipa all’International Forum on Industrial Biotechnology 2019 a Napoli
4 Ottobre 2019

La CMD ha presentato a Matera l’Eco20x, il sistema di microcogenerazione di piccola taglia che impiega biomasse vegetali residuali per produrre energia elettrica e termica.

Eco20x è un’efficace applicazione di “Economia Circolare” poiché valorizza le biomasse di scarto delle attività boschive ed agricole, non ha emissioni in atmosfera e soprattutto non produce scarti di lavorazione perché basato sul principio della pirogassificazione.

Il residuo della produzione energetica è classificato come “biochar”, ossia carbone vegetale ricco di carbonio naturale certificato a norma di legge come ammendante per l’agricoltura, particolarmente efficace per la fertilizzazione dei suoli agricoli.

“Questo impianto è stato progettato ed è costruito interamente in Basilicata, regione in cui CMD investe ingenti risorse in Ricerca ed Innovazione tecnologica. La nostra azienda, infatti, è impegnata a sostenere il programma di incentivazione alla produzione di energia rinnovabile da biomassa vegetale messo in campo dalla Regione Basilicata attraverso un bando attualmente in valutazione. L’utilizzo di Eco20x innesca un meccanismo virtuoso che crea nuova occupazione, soprattutto giovanile, per la filiera legno-energia basata sulla corretta gestione delle risorse boschive che riduce notevolmente anche il rischio di incendi.” afferma l’Amministratore Delegato di CMD SpA Mariano Negri.

Mariano Negri – Amministratore Delegato CMD S.p.A.

E’ questo il messaggio che è venuto fuori al termine del Convegno “Economia Circolare: le biomasse per l’energia del futuro”, a cura di CMD SpA in collaborazione con Confindustria Basilicata e con il patrocinio di diversi ordini professionali.

Giovanni Romano – Key Account CMD S.p.A.

La Regione Basilicata, attraverso l’intervento di Michele Busciolano Direttore Generale Dipartimento Ambiente ed Energia, ha confermato il suo impegno a finanziare i Comuni affinché efficientino i loro immobili con tecnologie all’avanguardia per la produzione di energia elettrica e termica generata da biomasse residuali.

Dott. Michele Busciolano – Direttore Generale Dipartimento Ambiente ed Energia Regione Basilicata

Andrea Bianchi, Direttore Politiche Industriali Confindustria ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro svolto di Ricerca e Industrializzazione. Confindustria, infatti, si impegnerà a diffondere la tecnologia della pirogassificazione.

Andrea Bianchi – Direttore Area Politiche Industriali Confindustria

Il prof. Matteucci, Direttore dell’Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del CNR ISAFORM, ha illustrato le rilevanti potenzialità che l’impiego delle biomasse manifesta per ridurre il surriscaldamento globale del pianeta e per riprogettare la filiera legno-energia.

Giorgio Matteucci – Direttore CNR ISAFORM

A conclusione del convegno grande importanza ha avuto la visita del Presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia, che ha avuto modo di visionare l’Eco20x in funzione durante la fase dimostrativa, apprezzandone la facilità gestionale e l’efficacia produttiva dell’Eco20x.

Vincenzo Boccia – Presidente Nazionale di Confindustria

Ing. Domenico Cirillo – Direttore Tecnico DPT Energy CMD S.p.A.

Ing. Giovanni Mosca – Direttore Pianificazione Finanza e Controllo CMD S.p.A.