ECO20x per l’efficientamento energetico nelle scuole

Il progetto INNOVARE su “PLUS! L’Italia che cresce”
22 Luglio 2020

Affidabili sia in termini di durata che di prestazioni, le fonti rinnovabili ormai predominano il mercato energetico, ottenendo formidabili risultati.

Anche le scuole vanno via via convertendosi al “green”, come è accaduto per la scuola primaria “Aldo Moro” e annessa scuola dell’infanzia a Vallo della Lucania (Salerno), nel cuore del parco del Cilento, che ha scelto ECO20x per l’approvvigionamento di energia elettrica e termica dei propri edifici attraverso la valorizzazione energetica di biomassa residuale proveniente dalla manutenzione del parco del Cilento.

L’utilizzo della biomassa sostituirà o ridurrà i consumi di gasolio e gas naturale, attualmente unica fonte in uso per il riscaldamento delle strutture.